10 febbraio 2019 – prigioniero in un lager

Prigioniero in un lagerTestimonianza di Vittorio Omettoa cura di Maria SerafinPresentazione Luca SimioniDirettore Orchestra di FlautiInes GollinAntonello Masuzzo - PianoforteScuola secondaria 1^ grado "Marco Polo" - TomboloLettricePiera Baggio10 febbraioVilla Rina ore 18.00 Descrizione eventoLa testimonianza di Vittorio Ometto, alpino nei campi di concentramento nazisti, ricostruita da Maria Serafin, porta alla luce la storia dell'internamento con le sue realtà ed i suoi problemi quotidiani, rivelatori dei sentimenti umani, patriottici e morali degli internati militari.Afferma Vittorio Ometto: "Spero che ciò che racconto e che ho vissuto in prima persona serva ai posteri per capire quanto inutile e sbagliato sia qualsiasi conflitto fra popoli inermi". Locandina eventoScarica

8 febbraio 2019 – RUDOLF STEINER: UN GRANDE INNOVATORE!

CRUT e Scuola Steiner Waldorf AuroraRUDOLF STEINER:UN GRANDE INNOVATORE!FILM DOCUMENTARIO E CONFERENZA Con la presenza di Fabio Montelatici, fondatore di Antropos, insegnante Waldorf, autore e divulgatore antroposofico.8 febbraio 2019Torre di MaltaOre 20.30 Fabio Montelatici, fondatore di Antropos, insegnante Waldorf, autore e divulgatore antroposofico.Jonathan Stedall, documetarista BBC, ha realizzato questo interessante lavoro: "La sfida di Rudolf Steiner". Descrizione eventoRudolf Steiner è una figura salita alla ribalta negli ultimi dieci anni per aver anticipato di un secolo, grazie alle sue ricerche, alcune tematiche d'attualità come l'epidemia della "mucca pazza" oppure la moria delle api. In realtà, il suo lavoro è fortemente presente nella nostra società da un secolo, ma lontano dalle luci della ribalta. Un intero mondo "alternativo", ma in realtà profondamente maturo, si è rivelato in breve tempo allo sguardo del mondo, e a questa velocità si sono accostati, com'era prevedibile, grandi entusiasmi come forti opposizioni. Il documentarista della BBC, Jonathan Stedall, si è occupato di realizzare "La sfida di Rudolf Steiner", un documento professionale, godibile e approfondito ...

Scuola di Circo Teatro LE BIEL

La Scuola di Circo Teatro LE BIEL di Cittadella, in collaborazione con il CRUT, propone i seguenti corsi: Corso 5 - 7 anni: mercoledì, 15.30 - 16.30 Corso 8 - 13 anni: mercoledì, 16.30 - 18.15 Corso 14 - 25 anni: giovedì, 17.15 - 19.00 Corso per Adulti: mercoledì, 20.00 - 21.30 Tessuti aerei: lunedì, 18.00 - 19.00 Workshop: sabato, 14.30 - 16.30 Campo Estivo: 7/13 luglio e 14/20 luglio 2019 Le lezioni di CircoTeatro si svolgono presso la Palestra Antigravity, in via dell'Industria 34, a Cittadella. Per informazioni visitare il sito www.lebiel.it oppure chiamare il 334.3399506 LE BIEL - Scuola di CircoTeatro - Corsi per bambini, ragazzi e adulti - 2019

28 Dicembre 2018 – Recital pianistico

CRUT ed Associazione Culturale SAN GIORGIO RECITAL PIANISTICO 1^ concerto Ida Mazzonetto e i suoi allievi più piccoli con la presenza straordinaria di Eleonora Sormani - flauto traverso 28 dicembre 2018 VILLA RINA Ore 18.45 2^ concerto Ida Mazzonetto e i suoi allievi più grandi con la presenza straordinaria del Maestro Oliviero De Zordo - pianoforte 28 dicembre 2018 VILLA RINA Ore 21.00 Nel concerto suoneranno gli allievi del maestro Ida Mazzonetto. Il maestro avrà l’occasione di mostrare, attraverso l’esibizione dei propri allievi, non solo la crescita evolutiva dal punto di vista pianistico, ma soprattutto come la musica sia in grado di attivare stati d’animo particolari che incidono sull’educazione delle emozioni e dei sentimenti. Emergerà, quindi, il ruolo rilevante della musica nell’educazione dei giovani perché essa stimola effetti significativi sull’animo, rafforzando la volontà e la personalità dell’individuo e stimolando la crescita sul piano fisico, intellettuale, emotivo e sociale.   Locandina evento: Recital pianistico - 28 dic 2018

19 dicembre 2018 – Concerto Tutti insieme appassionatamente

Concerto "Tutti insieme appassionatamente" Orchestra di flauti "Marco Polo" Scuola secondaria di primo grado Tombolo (PD) Insegnanti Ines Gollin Antonello Masuzzo 19 dicembre 2018 VILLA RINA ore 19.00 Descrizione concerto A conclusione del progetto musicale PON “Tutti insieme appassionatamente”, gli allievi delle classi seconde e terze della scuola secondaria di 1^ grado dell'Istituto Comrensivo di Tombolo, si cimenteranno nell’esecuzione di brani di vario genere con la famiglia dei flauti dolci, chitarra, batteria e voci soliste. La serata si concluderà con la realizzazione di una performance ritmica. I docenti Ines Gollin e Antonello Masuzzo, attraverso l'attuazione del progetto, hanno promosso negli alunni non solo competenze musicali nell'esecuzione e nell'interpretazione di brani strumentali e vocali, ma hanno attivato processi di cooperazione e socializzazione sviluppando un senso di appartenenza a una comunità.   Programma di sala 19 dicembre

Venerdì 30 novembre – Il talento di Penelope

CRUT e PRO CITTADELLA IL TALENTO DI PENELOPE Artiste di ieri, donne di oggi. Di e con Valentina Casarotto e Stefania Carlesso Non solo Frida e Artemisia, ma anche Sofonisba, Lavinia, Marietta e molte altre. L'universo delle donne artiste è ancora tutto da svelare. Teatro Sociale 30 novembre ore 21.00 Biglietto unico 5,00 euro Presentazione Non solo Artemisia e Frida, ma anche Sofonisba, Lavinia, Marietta e molte altre. A parte qualche luminosa eccezione a tutti nota, quello delle donne artiste resta un universo ancora da svelare. Erano escluse dalle Accademie, considerate bizzarre, vittime di pesanti limitazioni e pregiudizi. Eppure, nei secoli, il numero delle donne artiste è stato sorprendentemente alto, ma, vale la pena ripeterlo, solo alcune di loro sono riuscite a ritagliarsi uno spazio importante nella società del loro tempo. Le altre erano e sono condannate all'oblio. Per questo ripercorrere la loro storia significa ricostruire un percorso di emancipazione sociale e professionale, di faticosa costruzione di un’identità di sé attraverso l’opera d’arte. Si inaugura così un nuovo modo di raccontare la ...

25 novembre – OPEN-FLY (concerto pianistico)

CRUT E PRO CITTADELLA Luciano Basso Il compositore classico che ama la modernità OPEN-FLY Concerto pianistico Teatro Sociale 25 novembre ore 18.00 Ingresso 10 euro Descrizione evento Luciano Basso, compositore veneziano, è un “classico” che ama la modernità: è stato uno dei protagonisti del rock sinfonico, osannato persino oltreoceano (compare nella Billboard Guide To Progressive Music), ha collaborato a lungo con la Rai, diretto l’orchestra d’archi del Teatro alla Scala di Milano su una sua composizione commissionatagli nell’ambito della Biennale Musica di Venezia, effettuato tournée internazionali, ha inciso molti album per l’etichetta Ariston (distr. Ricordi) e recentemente ha firmato con AMS Records, ottenendo la distribuzione dell’ultimo disco in Nord Europa. Il concerto “Open-Fly” presenta un pianismo classico e al contempo nuovo, capace di mettere assieme gusti diversi.   LOC LUCIANO BASSO 2018 (1)